Eseguire catch modulo CPU ARM7/Cortex M7

Home / Knowledge Base / PLC SlimLine/NetSyst Cortex M7/ARM7 / Eseguire catch modulo CPU ARM7/Cortex M7

Procedura di catch

Sui nostri moduli CPU sia basati su processori ARM7 che Cortex M7 per tutte le operazioni di programmazione viene utilizzata la connessione in rete ethernet oppure USB, ma tutti i moduli dispongono anche di una connessione seriale RS232 su di un connettore RJ45 denominata COM0. L'accesso al modulo tramite connessione seriale permette di garantire sempre una comunicazione di emergenza, per attivare la quale è stata predisposta una procedura denominata procedura di catch.

Attivazione Catch

Per attivare la procedura occorre a modulo CPU spento, connettere il PC tramite una connessione seriale sulla porta COM0, utilizzando il programma Toolly, attivare la procedura di Catch, ed accendere il modulo CPU. Se la procedura và a buon fine verrà visualizzata nella finestra del programma la scritta Device catched!.

Ora è possibile connettersi in seriale con un emulatore di terminale, esempio l'utility Terminal di Toolly per poter eseguire comandi tramite la connessione seriale, i parametri di comunicazione sono 115200, e, 8, 1.

Connessione seriale

Per collegare il modulo al PC utilizzando la porta seriale utilizzare il cavo codice CBL057**00 con l'accessorio codice CBL054*000). Se il PC non dispone di porta seriale è possibile utilizzare uno dei nostri convertitori USB/Seriale.

Se non si dispone del cavo è possibile costruirlo utilizzando un connettore RJ45 ed un connettore DB9 Femmina, seguendo lo schema riportato.

Ti è stato utile questo articolo ?