Gestione domotica con sensori in RF433

» Home » Article » Gestione domotica con sensori in RF433
  1. Home
  2. Knowledge Base
  3. Controllori SlimLine
  4. Applicazioni
  5. Gestione domotica con sensori in RF433

Visto l’interesse di molti clienti sulla possibilità di realizzare una gestione domotica utilizzando i nostri prodotti della serie SlimLine ho realizzato il FB HS1527Decoding che permette di acquisire dispositivi domotici con comunicazione RF sulla frequenza dei 433 Mhz basati sulla codifica HS1527, EV1527, RT1527 o FP1527. Il mercato offre moltissimi dispositivi domotici con queste caratteristiche, basta fare un giro sui siti di eCommerce per trovare sensori PIR, sensori porta, telecomandi, ecc tutti dispositivi a batteria che permettono in modo facile e non invasivo di automatizzare la propria casa,  vedi progetto su GitHub. Per chi è interessato all’argomento consiglio questo articolo.

Per la ricezione dei vari sensori ho utilizzato un semplicissimo ricevitore RF tipo MX-05V (Reperibile a meno di 2 euro), il ricevitore utilizza la modulazione ASK e lavora a 433 Mhz, le sue caratteristiche sono: Alimentazione: 5VDC (4mA), Dimensioni: 30mm x 14mm x 7mm.

Il ricevitore si connette con 3 soli pin, GND, +5VDC e DATA (In comune ai due pin centrali). E’ possibile aggiungere al modulo una antenna per migliorare la sensibilità.

Per lo sviluppo del FB ho connesso il ricevitore ad un modulo CPU SlimLine, ho prelevato l’alimentazione a 5VDC dal bus di espansione ed ho connesso il pin DATA ad uno degli ingressi digitali del modulo. Come si vede dal semplice programma in FBD posto sotto all’immagine è possibile acquisire il segnale DATA dal ricevitore e tramite il FB HS1527Decoding ricavarne il codice.

Il protocollo prevede 20 bit di codifica e 4 bit di dato, questo permette di gestire fino ad oltre 1 milione di dispositivi con 16 diversi comandi ciascuno. Ogni dispositivo quindi avrà un codice univoco alla cui ricezione è possibile gestire la conseguente azione nel programma dello SlimLine. Abbinando questo FB è possibile integrare in un programma PLC real time (Secondo lo standard IEC61131) tutti i dispositivi domotici che utilizzano la trasmissione in RF conformi alla codifica gestita.

L’integrazione con l’ambiente di sviluppo LogicLab permette di utilizzare l’ampia libreria di funzioni e blocchi funzioni disponibile (Manuale). Sarà possibile inviare notifiche su dispositivi mobili,  gestire invio di informazioni secondo lo standard MQTT o inviare dati ad un server web con il protocollo REST.

Automazione domotica

Utilizzando gli I/O del sistema SlimLine è possibile gestire la completa automazione di casa utilizzando le uscite per comandare le varie utenze. Nel caso si desideri gestire utenze in wireless potete abbinare il dispositivo RF Bridge per comandare attuatori in RF433 oppure il dispositivo SonOff per gestire potenze in WiFi.

Sul mercato esiste una grandissima varietà di dispositivi compatibili, di seguito eccone alcuni che possono essere reperiti facilmente dal mercato ad un costo inferiore alla decina di euro.

Ti è stato utile questo articolo ?