Configurare moduli I/O remoti WiFi Yotta

  1. Home
  2. Knowledge Base
  3. Convertitori di interfaccia
  4. Configurare moduli I/O remoti WiFi Yotta

Yottacontrol produce una vasta gamma di moduli di I/O, nel nostro negozio puoi trovare quelli da noi distribuiti. Abbiamo modelli con connessione seriale RS485, ethernet e WiFi.

Molto interessanti i modelli WiFi perchè permettono di distribuire gli I/O all’interno di una struttura collegandosi alla rete WiFi esistente senza dover provvedere alla stesura di cavi.

In questo articolo vediamo come configurare i moduli I/O remoti su WiFi, i moduli possono essere gestiti sia in seriale RS485 con protocollo Modbus RTU o Ascii, oppure inseriti in una rete WiFi e gestiti tramite il protocollo Modbus TCP.

Per la configurazione posizionare il selettore posto sulla base del prodotto su “Init” prima della accensione del modulo.

Connettere il modulo alla porta USB del PC (Utilizzare il Cavo USB A to mini B). Windows riconosce il modulo ed installa automaticamente il driver di gestione, viene visto come una porta COM aggiuntiva (Nell’esempio COM8). E’ anche possibile connetterlo tramite una porta seriale RS485, se il PC non dispone di una porta seriale è possibile utilizzare i nostri convertitori USB/Seriale.

Dal programma Yotta Utility, selezionare la porta COM a cui il dispositivo è connesso (Nell’esempio la COM8) ed eseguire lo scan dei dispositivi.

Il programma esegue il test con tutti i possibili parametri seriale e con i vari nodi Modbus e visualizza l’elenco dei dispositivi connessi.

Selezionando il modulo e vederne lo stato. Dalle varie finestre è possibile effettuare la configurazione. Nella finestra WiFi Settings è possibile definire i parametri per la connessione alla rete WiFi. Confermare le impostazioni agendo sul tasto Update.

Se l’SSID o la password di rete hanno uno spazio usare il $. Esempio, “my pass word” diventa “my$pass$word”.

Terminate le impostazioni è possibile spegnere il modulo, posizionare il selettore posto sulla base su “Normal” e riaccendere il modulo. Dopo il tempo di inizializzazione il modulo si connetterà alla rete WiFi è sarà possibile verificarne la connessione semplicemente eseguendo un ping dell’indirizzo IP assegnato.

Nel sito si trovano programmi di esempio per la gestione di moduli I/O remoti su WiFi utilizzando i nostri sistemi programmabili SlimLine.

Timeout connessione, se connesso in Modbus TCP/IP e si interrompe la connessione (Viene spento il gateway WiFi o viene spento il client) il modulo mantiene la connessione attiva per 300 secondi (5 minuti) durante i quali non è possibile aprire altre connessioni sulla porta configurata.

Ti è stato utile questo articolo ?

Ultimo aggiornamento: 26 Novembre 2018