IP da utilizzare nella rete privata

  1. Home
  2. Knowledge Base
  3. Generali
  4. IP da utilizzare nella rete privata

Dopo avere realizzato una rete privata (cablata o wireless) ad esempio in un ufficio oppure a casa vostra, occorre definire il campo di indirizzi IP da assegnare ai diversi dispositivi (Esempio, computers, routers, stampanti, ecc) connessi alla rete. Dal momento che ogni indirizzo IP assegnato deve essere unico, non si può semplicemente assegnare un indirizzo IP al computer ma occorre assegnare un indirizzo IP ad ogni dispositivo connesso alla rete.

Di seguito riportiamo 3 blocchi di spazio di indirizzi IP privati che è consigliato utilizzare nella propria rete. Questi 3 blocchi sono riservati dalla Internet Assigned Numbers Authority (IANA) per le reti private, come ad esempio la rete di casa. E’ possibile utilizzare questi blocchi di spazio per la propria rete senza doversi preoccupare di essere in conflitto con altri indirizzi IP presenti sulla rete Internet.

10.0.0.0 – 10.255.255.255
172.16.0.0 – 172.31.255.255
192.168.0.0 – 192.168.255.255

Dopo aver deciso il blocco di indirizzi IP da utilizzare, occorre decidere il netmask da usare. Il netmask definisce quanti indirizzi è possibile assegnare nella propria rete. Di solito si utilizza come netmask il valore 255.255.255.0 per aver 254 indirizzi da assegnare. C’è il network address ed il broadcast address che non possono essere assegnati. Il network address viene utilizzato per rappresentare la rete, mente il broadcast address viene utilizzato per comunicare con tutti i dispositivi della rete.

Ecco un esempio per l’assegnazione degli indirizzi IP della rete.
Ho 5 computers e un router nella mia rete. Assegnerò al router l’indirizzo 10.0.0.1 e da 10.0.0.02 a 10.0.0.6 ai computers. Utilizzerò il netmask 255.255.255.0, in modo che possa assegnare nella rete gli indirizzi IP da 10.0.0.1a 10.0.0.254. Il network address sarà 10.0.0.0, mentre il broadcast address sarà 10.0.0.255.

Ti è stato utile questo articolo ?

Ultimo aggiornamento: 20 Luglio 2017