SlimLine Raspberry utilizzare LogicLab

  1. Home
  2. Knowledge Base
  3. Controllori SlimLine Raspberry
  4. Programmazione LogicLab
  5. SlimLine Raspberry utilizzare LogicLab

LogicLab è un ambiente di sviluppo IEC 61131-3, il più diffuso standard per la programmazione di controllori industriali, progettato per soddisfare le esigenze e adattarsi alle competenze di chi sviluppa applicazioni industriali. LogicLab consente di preservare il valore del software già prodotto dalla Vostra azienda e di usufruire delle competenze già acquisite dal Vostro personale. Il run time LogicLab è precaricato nel modulo SlimLine ma non è in esecuzione, configurato il modulo (Vedi articolo) è possibile abilitare il run time (Vedi articolo). Il run time precaricato è lo stesso scaricabile gratuitamente dal sito Axel si tratta di una versione dimostrativa che permette l'esecuzione del programma PLC per 30 minuti, per utilizzarlo in modo continuativo occorre acquistare la licenza. Per avere ulteriori informazioni sulla installazione del run time su Raspberry possibile fare riferimento a questo How-to.

Installazione IDE

Per installare su PC l'IDE di sviluppo LogicLab occorre scaricare gratuitamente "LogicLab Automation Suite" dal sito del produttore. LogicLab si collegherà via TCP/IP al run time precaricato nello SlimLine. Di seguito vediamo come utilizzando LogicLab sia possibile scrivere, eseguire e debuggare un programma PLC, rimando a questo articolo per l'utilizzo della libreria eLLabS8CoreMng che permette l'accesso ai moduli di estensione.

Creazione nuovo progetto

Per creare un nuovo progetto da eseguire su SlimLine dal menù File scegliere Nuovo progetto, selezionare come sistema Raspberry Pi 2.1 e mettere il tick sulla casella Rispetta maiuscole.

Di default viene creato un progetto che ha il solo programma POU (Program organization unit) "main" scritto in linguaggio ST. Il programma è inserito nella Task Fast ed eseguito ciclicamente ogni 10 mS. Come si vede dallo screenshot nel programma sono già presenti le istruzioni per eseguire l'incremento di una variabile contatore. Anche se non è quì il luogo dove spiegare la programmazione vediamo brevemente cosa viene fatto. Viene dichiarata la variabile globale cnt di tipo INT (intero con segno a 16 bits) e nel corpo del programma la variabile viene incrementata ad ogni loop di esecuzione.

Esecuzione programma su SlimLine

Per eseguire il programma sullo SlimLine occorre collegarsi al sistema e trasferirlo, la connessione avviene via Ethernet, occorre assicurarsi che il dispositivo si trovi nella stessa rete del PC. Dal menu On-line selezionare Imposta comunicazione, scegliere il protocollo GDB ed impostare i corretti parametri (Indirizzo IP sistema SlimLine, porta 5000 timeout 1000).

Connetti attiva la comunicazione, Trasferimento codice forza la compilazione del il programma e lo trasferisce sul sistema. Il programma andrà immediatamente in esecuzione, aprendo la finestra di watch è possibile con il mouse trascinare all'interno della finestera la variabile e verificarne l'incremento.

Ti è stato utile questo articolo ?

Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2019