Software disponibile per modulo Raspberry

Home / Knowledge Base / Controllori SlimLine Raspberry / Software disponibile per modulo Raspberry

Il modulo Raspberry Pi è un single-board computer sviluppato nel Regno Unito dalla Raspberry Pi Foundation. La scheda è stata progettata per ospitare sistemi operativi basati sul kernel Linux. La Raspberry Pi Foundation rilascia sistemi operativi basati su GNU/Linux basati su Debian.

La grande diffusione del modulo ha permesso di renderlo sempre più affidabile e di ridurne il prezzo, per questo abbiamo realizzato un modulo CPU SlimLine basato su Raspberry. Pensato per l'ambiente industriale, esso abbina un circuito di alimentazione (Ingresso da 10÷30 Vdc), un wartch-dog hardware, una interfaccia 1-Wire, una porta seriale RS485 o CAN isolata. Il modulo ha un bus di estensione che permette di connettere tutti i moduli della famiglia.

La nostra offerta software disponibile sia per i moduli SlimLine che per i moduli Raspberry di mercato permette di semplificare il lavoro in automazione, in domotica, nel networking e nell'IoT. Possiamo fornire

  • Plugin e librerie per LogicLab, IDE sviluppo applicazioni PLC conforme allo standard IEC-61131-3.
  • Librerie per CODESYS, IDE sviluppo applicazioni PLC conforme allo standard IEC-61131-3.
  • Libreria libeS8CoreMng per sviluppare programmi in linguaggio C.
  • Libreria libeS8CoreMng per sviluppare programmi in python.

Software per moduli CPU SlimLine Raspberry

Utilizzando le CPU SlimLine Raspberry è possibile gestire tutti i moduli di espansione della famiglia. Il circuito di watch dog esegue il reboot hardware del modulo ripristinando il funzionamento del sistema in caso di avaria software. L'interfaccia RS485 o CAN isolata permette la comunicazione con svariati protocolli, di default sono gestiti Modbus e CAN Open.

Sui sistemi SlimLine lo sviluppo dei programmi in linguaggio "C" è già licenziato, il file /opt/elsist/SystemCfg.bin contiene le informazioni di licenza, si consiglia di salvarne copia.

Le licenze Run-time LogicLab e Codesys non sono incluse e devono essere acquistate separatamente.

Upgrade moduli CPU SlimLine Raspberry

Per eseguire l'upgrade del software sui moduli CPU SlimLine Raspberry o per utilizzare il nostro software in ambiente C, LogicLab, CODESYS, ecc su schede Raspberry commerciali occorre eseguire l'installazione dell'ultima versione del pacchetto Mdp154, ecco i passi:

  • Creare cartella install in /tmp della SDCard. Comando mkdir /tmp/install
  • Copiare files e cartelle dal pacchetto di installazione Mdp154 in /tmp/install
  • Dare diritti di esecuzione al file install.sh. Comando chmod +x /tmp/install/install.sh
  • Posizionarsi sulla cartella di installazione. Comando cd /tmp/install
  • Eseguire programma di installazione. Comando ./install.sh.
    Si arresta esecuzione run time LogcLab cancellando programma utente.
  • Riavviare il sistema. Comando sudo reboot

Licenza utilizzo software Elsist

L'utilizzo del software Elsist in ambiente C sui nostri prodotti è già licenziato, mentre sui moduli Raspberry di mercato dove è stato installato il pacchetto Mdp154 è necessario acquistare la licenza. Per verificare lo stato della licenza accedere al sistema tramite console SSH (Vedi articolo) e digitare il comando sudo /opt/elsist/utils/eS8Config, verrà visualizzato un messaggio del tipo.

Elsist system configuration [SFW205A010-SFR092A210]
Product code:....... MPS055A200
Serial Nr:.......... 99666
Unique ID:.......... 13*62*26
HUID................ ce*eeee*eeejeb***eeee*eebeehbkdv
Product option:..... 0
Manufacturer code:.. 23
  • Product code: Codice prodotto.
  • Serial Nr: Numero di serie prodotto.
  • Unique ID: Identificativo univoco di tutti i prodotti Elsist.
  • HUID: Codice univoco hardware prodotto. Da comunicare nella richiesta di licenza.
  • Product option: Codice opzioni presenti sul dispositivo.
  • Manufacturer code: ID costruttore.

Inviare una mail a [email protected] con il valore di HUID vi verrà inviata una mail di risposta con un file del tipo file.bin, copiare il file nella cartella /tmp ed eseguire il comando sudo /opt/elsist/utils/eS8Config -fcfg /tmp/file.bin.

Generare SDCard per modulo Raspberry

Come visto nei paragrafi precedenti i nostri sistemi SlimLine vengono forniti con l'SDCard già installata, ma per chi l'avesse smarrita e/o deteriorata oppure realizzarne una per il proprio modulo Raspberry, ecco la procedura per crearla.

  1. Scaricare l'immagine "Raspberry Pi OS (32-bit) with desktop" da https://www.raspberrypi.org/downloads/raspberry-pi-os/
  2. Flashare la SDCard con uno dei programmi indicati qui https://www.raspberrypi.org/downloads/
  3. Inserire la SDCard in Raspberry con video, mouse e tastiera collegati e seguire la procedura guidata iniziale:
    Impostare Italia, login default etc.
    Disabilitare: Camera, Serial console, Remote GPIO
    Abilitare: SSH, VNC, SPI, I2C, Serial port, 1-Wire
    Effettuare l'aggiornamento di Pi OS via internet se è richiesto
  4. Installare la personalizzazione Elsist come indicato nel capitolo Upgrade moduli CPU SlimLine Raspberry soprariportato
  5. Seguire la procedura riportata nel capitolo Licenza utilizzo software Elsist soprariportato.
    Se era stato salvato il file *.bin della precedente SDCard lo si può ricopiare
    In caso contrario occorrerà richiedercelo come indicato nel capitolo.
  6. Se si usa LogicLab si dovrà abilitare il run in automatico del runtime LogicLab vedi capitolo Richiesta licenza in questo articolo
  7. Se si disponeva della licenza LogicLab occorrerà reinstallarla, vedi capitolo Richiesta licenza in questo articolo
    Ricordiamo che tutti i codici di licenza acquistati sono riportati in questa pagina
Non ci sono particolari limiti sulla dimensione della SDCard utilizzata.
Se ha un uso intensivo della SDCard per salvare i propri files è consigliabile creare una ulteriore partizione in cui salvarli per diminuire il rischio che in caso di corruzione si blocchi l'avvio del sistema operativo.

Ti è stato utile questo articolo ?