Domande varie sul modulo CPU

Attenzione !I messaggi sul forum potrebbero essere modificati dal nostro staff. La data e l'ora dei messaggi potrebbe non essere quella di invio ma quella di moderazione da parte dello staff. Grazie per l'attenzione.

Home Forum SlimLine (Raspberry), novità ed informazioni Domande varie sul modulo CPU

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Sergio Bertana 1 mese, 3 settimane fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #48675

    Galuppini
    Partecipante

    Guardavo il nuovo modulo CPU basato su Raspberry e mi chiedevo dove posso arrivare…

    Posso fare pagine web interattive e un pò complicate? da cosa dipende il limite…
    I sistemi sono affidabili?
    Sono reperibili, non è che tra qualche mese o anno non li producono più o cambiano modello?
    Il programma posso svilupparlo anche con LogicLab della Axel?

    #48678

    Sergio Bertana
    Amministratore del forum

    Premesso che chiedere all’oste se il vino è buono si corre il rischio di avere una risposta di parte… ma risponderò con sincerità alle tue domande.

    Accesso WEB, Il modulo CPU PLC SlimLine Raspberry Pi è basato sulla CPU Raspberry Pi 3B+ ed usa il noto SO Raspbian basato su Linux Debian. Quindi puoi fare tutto quello che un sistema Linux ti permette, installare Apache come Web server, installare PHP, MySQL, Node.js, Node-RED, ecc. Detto questo le pagine HTML le devi realizzare tu come faresti su qualsiasi hosting web. Io ho trovato molto comodo per realizzare l’interfaccia utente Node-RED (Vedi articolo).

    Affidabilità, i moduli Raspberry sono costruiti in milioni di pezzi quindi lo standard qualitativo è altissimo. In molte applicazioni al modulo Raspberry sono collegati in modo più o meno approssimativo moduli per interfacciare il campo che tutto hanno meno che dell’industriale ed ecco nascere problemi di crash funzionali dovuti alla realizzazione del sistema e non al modulo CPU. Nel nostro sistema il modulo CPU si interfaccia a moduli di I/O tutti galvanicamente isolati e già da anni utilizzati in ambiente industriale.

    Reperibilità, certo il modulo viene aggiornato ma la Raspberry foundation ne mantiene il layout quindi anche i nuovi moduli possono essere utilizzati. Il SO è Linux, quindi nel caso non si reperisse più il modulo Raspberry possiamo utilizzare un’altro modulo CPU basato su Linux mantenendo la piena compatibilità.

    Programmabilità, forniamo prodotti per utilizzo industriale quindi è normale utilizzare la programmazione secondo la normativa IEC-61131, è possibile utilizzare sia CODESYS che LogicLab (Vedi articolo).

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.